SHARE

Milan, quante incertezze: Leonardo sta pensando alle dimissioni. E le quotazioni di Gattuso risalgono

I rossoneri faranno dipendere buona parte della loro strategia di mercato alla qualificazione o meno in champions


|

Il nuovo Milan di Elliot, la prossima settimana, avrà una forma sicuramente più definita. Champions o Europa League, il destino dei rossoneri dipenderà inevitabilmente dalla qualificazione alla coppa europea, anche se alcuni principi e linee guida verranno definite a prescindere dal piazzamento finale della squadra.

Non è un mistero infatti che anche nelle ultime settimane, a causa dello scarso rendimento di alcuni giocatori, prima delle ultime 3 vittorie, la proprietà abbia messo in dubbio anche il lavoro di Leonardo, direttore dell’area tecnica e principale artefice degli acquisti di gennaio, su tutti Piatek e Paquetà. Un’aria, quella di possibile tensione che ha iniziato ad avvertirsi tra il direttore e l’ad Gazidis, che starebbe inducendo Leonardo a pensare un’eventuale mossa di anticipo e lasciare il Milan prima che sia costretto a farlo.

Peraltro, a riprova di precari equilibri, è da segnalare di come nelle ultime settimane il nome di Gattuso sia stato in netta risalita, potendo quindi rappresentare una concreta ipotesi per il futuro, specie se dovesse raggiungere l’obiettivo Champions tanto ambito. 

Condividi con i tuoi amici!