SHARE

Juventus, non solo Sarri. Calda anche la pista Guardiola, cifre e dettagli

Paratici avrebbe incontrato ieri a Milano l'attuale allenatore del Manchester City


|

L'idea della Juventus è quella di invertire completamente la rotta, almeno come idee e identità di gioco. Ed è per questo che per il successore di Allegri, dopo il nome di Sarri, quello che circola con insistenza nelle ultime ore è il profilo di Pep Guardiola. Paratici avrebbe incontrato ieri a Milano l'attuale allenatore del Manchester City, proponendogli un contratto faraonico da circa 23 milioni a stagione per 4 anni. Ambienti vicino alla società bianconera confermano la notizia e nelle ultime ore è anche crollata, nelle varie agenzie di scommesse, la quota dell'avvento dello spagnolo sulla panchina dei Campioni d'Italia. 

Dobbiamo registrare, comunque, le smentite dello spagnolo in conferenza stampa circa cinque giorni fa: "Quante volte lo devo dire? Non andrò a Torino, in Italia. Sono soddisfatto di lavorare con questo club e con le persone che ci sono qui. Questo è ciò che provo in questo momento, ma il calcio cambia molto. La prossima stagione potrebbe non essere così buona, ma sarò l'allenatore del Manchester City". Parole che potrebbero lasciare, comunque, il tempo che trovano

Condividi con i tuoi amici!