SHARE

L’Inter respinge il City: no ai 100 milioni per Srkiniar. E Raiola?

Il difensore nerazzuro pronto a cambiare agente


|

Il nome di Milan Skriniar non lascia certamente indifferenti esclusivi e attenti estimatori del difensore che, in queste settimane che accompagnano l’uscita della corrente stagione sportiva, iniziano a gettare le basi per quelle che saranno le grandi trattative dell’estate. 

L’Inter, in questo senso, con il Manchester City è stata però particolarmente chiara: Milan Skriniar non si muove. Il club inglese era disposto a mettere sul piatto un’offerta da 100 milioni di euro, ma i nerazzurri hanno optato per l’unica soluzione in questo momento voluta e ritenuta percorribile dalla famiglia Zhang, il rinnovo. Lo scrigno nerazzurro ha così rinnovato il proprio contratto, passando dall’attuale scadenza nel 2022 al 2023, vedendo aumentare il suo ingaggio a 3 milioni più bonus e diritti d’immagine. Insomma, un bel salto in avanti. 

Che Skriniar, figurativamente, vorrebbe chiudere a quanto pare nella propria carriera affidandosi a Mino Raiola e lasciando la Stars e Friends, agenzia che sino a questo momento si era occupata del suo futuro. A prescindere dalla notorietà del personaggio, la scelta di cambiare procuratore porta con sè dietro delle incognite, che per il momento, però, non sembrano riguardare l’Inter: la prossima stagione Milan Skriniar vestirà ancora il nerazzurro. 

Condividi con i tuoi amici!