SHARE

Calciomercato Roma, torna l'ipotesi addio a gennaio per Dzeko: lo vuole l'Everton

il bosniaco ha ancora un anno e mezzo di contratto. monchi valuta


|

Torna l'incubo cessione a gennaio per i fantallenatori di Edin Dzeko. Il bosniaco, che potrebbe tornare anche dal 1' contro il Sassuolo, è reduce da un inizio di stagione non proprio esaltante: e già qualcuno, in casa Roma, rimpiange il mancato trasferimento al Chelsea di un anno fa.

All'epoca i blues avevano trovato il doppio, vantaggioso, accordo sia per lui che per Emerson - poi effettivamente sbarcato a Londra - , ma alla fine il diretto interessato aveva deciso di restare.

Oggi, alle porte dei 33 anni, una sua permanenza in caso di OK di Monchi al trasferimento sarebbe tutt'altro che scontata: i capitolini prima o poi dovranno provare a far fruttare il grosso investimento fatto all'epoca per Schick, che resta chiuso dall'inamovibile bosniaco. Che piace, e non poco, all'Everton, che cerca già per inizio 2019 un uomo d'area di garanzia che risolva i problemi dell’attacco di Marco Silva.

Lo scrivono oggi i tabloid, spiegando anche che i primi contatti formali sono previsti già da qui a capodanno: Dzeko, pagato 21 milioni nell'estate 2015, ha ancora un contratto fino al 2020. Oggi il suo cartellino è iscritto a bilancio, quindi, per circa 7. Monchi potrebbe chiederne almeno 20-25, andando quindi eventualmente a mettere a segno una bella plusvalenza.

Condividi con i tuoi amici!