SHARE

Diego Armando Maradona dice già addio al Brest? Tratta per allenare in Messico

proposta per il pibe da parte del Dorados de Sinaloa, in segunda division


|

Potrebbe ripartire a stretto giro di posta l'avventura da allenatore di Diego Armando Maradona, che un mesetto fa dichiarava la sua volontà di rimettersi in carreggiata, magari con l'albiceleste: “Con il massimo rispetto per l’Argentina, non mi capacito di come nessun organo di stampa non mi abbia incluso nell’elenco dei possibili nuovi ct. Si fanno tanti nomi, ma non il mio: ho un contratto di tre anni con la Dinamo, ho dato la mia parola, ma tutti sanno che per l’Argentina darei la vita. Comunque non mi stupisco, questa è la stampa sportiva argentina”.

Oggi il Pibe, che recentemente negli Emirati Arabi ha guidato Al-Wasl e Al-Fujairah, è presidente e allenatore della Dinamo Brest, in Bielorussia. Ma ha un'offerta allettante sul piatto proveniente dal Sudamerica, per la precisione dal Messico: si tratta dei Dorados de Sinaloa (Liga de Ascenso, seconda divisione). Conferme arrivano da ESPN e Tyc Sports: l'apertura del diretto interessato ci sarebbe, ma prima ci sarebbe da capire come "uscire" dal Brest, in cui ovviamente il doppio incarico, oltre che imprescindibile a livello gestionale per la squadra, non sarebbe compatibile con questo.

I Dorados sono ancora senza vittorie in questa stagione e attualmente si trovano al 13° posto della seconda divisione in Messico, due punti sopra la zona retrocessione.

Condividi con i tuoi amici!