SHARE

Juventus-Manchester United, Allegri: "Noi ingenui". Mourinho: "Insultato per 90 minuti"

Così i due tecnici nel post-partita della sfida di Champions League


|

Botta e risposta a distanza tra Allegri e Mourinho ai microfoni di Sky, con i due tecnici che hanno commentato così l'1-2 conquistato dal Manchester United in casa della Juventus. Il primo a parlare è stato José Mourinho, che ha aperto così il suo intervento a Sky commentando il gesto della mano sull'orecchio a fine partita:

PARLA JOSE' - "Io sono venuto qui a fare il mio lavoro e sono stato insultato per 90 minuti. Io non ho offeso nessuno, anche se a freddo non lo rifarei. Ma hanno insultato me, la mia famiglia famiglia e la mia famiglia interista. E questo non è bello".

Max Allegri ha invece commentato così la sconfitta dei suoi ragazzi:

LA SCONFITTA - "Sconfitta che dispiace perchè la squadra ha fatto una grande partita, poi noi siamo stati ingenui a regalare troppe punizioni a una squadra poi che con Fellaini ha sfruttato la sua fisicità. Fortunatamente siamo ancora primi nel girone, ma ci può stare perdere una partita su due con una squadra come il Manchster United".

VERSO IL MILAN - "Potevamo chiudere il girone da primi e con due giornate di anticipo e invece abbiamo permesso agli avversari di conquistare la punizione decisiva poi realizzata da Mata. Domenica abbiamo una grande partita in trasferta contro il Milan e quindi dobbiamo essere bravi a resettare e riorganizzarci".

Condividi con i tuoi amici!