SHARE

Europa League, le seconde linee non bastano: Lazio, sconfitta (indolore) con lo Zulte

Cronaca e tabellino del match dei biancocelesti, che chiudono con una sconfitta seppur primi nel girone


|

Si chiude con una sconfitta la fase a gironi della Lazio in Europa League. Mister Inzaghi, complice anche la prima posizione maturata, ha optato per fare esperimenti e dare spazio a secondi linee e giovani elementi della rosa. Tuttavia, i biancocelesti non sono riusciti a uscire imbattuti dal campo dello Zulte, nonostante Caicedo e Lucas Leiva avessero agguantato il pareggio nella ripresa, rispondendo al doppio vantaggio iniziale di De Pauw e Heylen. Ci ha pensato poi Leya a chiudere i giochi all'83'. Da segnalare il rientro sul campo di gioco di Felipe Anderson e Wallace, subentrati rispettivamente al 55' e 65'. Di seguito il tabellino dell'incontro.

ZULTE WAREGEM-LAZIO 3-2
Marcatori:
6' De Pauw (Z), 60' Heylen (Z), 67' Caicedo (L), 76' Lucas Leiva (L), 83' Leya (Z)

ZULTE WAREGEM (3-4-1-2): Bostyn; Heylen, de Fauw, Baudry; Walsh (87' Saponjic), Doumbiade (46' Sart), Kaya, Madu (46' Hamalainen); Coopman; de Pauw, Leya Iseka.
A disposizione: Leali, de Smet, Cordaro, Kastanos.
Allenatore: Francky Dury.

LAZIO (3-5-2): Vargic; Patric, Luiz Felipe (dal 65' Wallace), Bastos; Basta, Miceli (dal 55' Lucas Leiva), Murgia, Crecco (dal 55' Felipe Anderson), Lukaku; Palombi, Caicedo.
A disposizione: Guerrieri, Armini, Marusic.
Allenatore: Simone Inzaghi.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!