SHARE

Astori, Dani Alves spiega: "Non volevo offendere nessuno. Vivo in un mondo in cui si deve essere ipocriti"

il brasiliano è voluto così tornare sulle sue frasi pronunciate dopo la notizia della morte del capitano della fiorentina


|

Le sue parole, sin da subito, avevano fatto discutere. Dani Alves, come sempre, aveva però preferito la strada della sua personale verità, senza mezzi termini. Inevitabili le critiche, particolarmente dure quelle di Mario Balotelli, che aveva invitato il giocatore brasiliano a porgere semplicemente le sue condoglianze ed evitare, per così dire, altre considerazioni.

Oggi, mentre a Firenze si celebrava il funerale di Davide Astori, Daniel Alves ha voluto precisare il suo punto di vista, chiedendo scusa se qualcuno si fosse sentito offeso per le sue parole dello scorso giorno: "So quello che ha detto Balotelinho, non avevo intenzione di offendere nessuno. Vivo in un mondo in cui spesso bisogna essere ipocriti per essere apprezzati dalle persone. Mi dispiace, ma se qualcuno si è sentito offeso chiedo scusa”.

Condividi con i tuoi amici!