SHARE

Chelsea, ricorso respinto: rimane il blocco del mercato fino al 2020

I Blues rischiano di dover rimanere fermi per 2 anni nelle operazioni in entrata


|

Brutte notizie per il Chelsea. Il Comitato d'Appello della FIFA ha infatti respinto il ricorso presentato dal club inglese in merito al blocco delle prossime due sessioni di mercato, dopo che la società londinese era stata giudicata colpevole per avere infranto le norme sui trasferimenti internazionali di giocatori minorenni.

Ora il Chelsea potrebbe ricorrere al TAS, tuttavia le prospettive non sono rosee per i Blues; al momento, se la sentenza dovesse essere confermata, il club di Abramovich non potrà operare sul mercato fino al 2020.

Condividi con i tuoi amici!