SHARE

Var in Champions League, il vicepresidente Uefa: "Momento storico, la Superlega non si farà"

Michele Uva dice la sua in vista dei match di domani


|

C'è grande attesa per il debutto del VAR in Champions League, domani anche nelle coppe europee gli arbitri avranno l'aiuto dei colleghi in cabina. A parlarne è Michele Uva, vicepresidente Uefa che così si è espresso ai microfoni di Radio Kiss Kiss: "Il Var in Champions dagli ottavi è un momento storico, non poteva che essere questo il nostro percorso. Ora lavoriamo per introdurlo anche per la prossima Europa League, mi auguro sia così. Ricordo che dal 2021 ci sarà la terza competizione europea. Superlega? La prudenza non è mai troppa, penso che non ci sarà perché esiste già ed è la Champions League. Vedere tutte le settimane Napoli-Barcellona o Real-City non affascina come vederle una o due volte all'anno. Per organizzazione e tifosi, il Napoli è tra le prime quattro dell'Europa League. Ci vorrà concentrazione, forza e anche fortuna per vincerla".

Condividi con i tuoi amici!