SHARE

Champions League, Allegri alla vigilia di Juventus-Tottenham: "Non firmo per lo 0-0. Kane? Meglio Higuain"

Le parole del tecnico bianconero alla vigilia dell'andata degli ottavi di finale di Champions


|

Massimiliano Allegri ha ultimato pochi minuti fa la conferenza della vigilia della sfida in Champions League tra Juventus e Tottenham. Questi i punti salienti delle dichiarazioni dell'allenatore: "Non firmo per lo 0-0, firmerei per non prendere gol in casa. Servirà una partita attenta, loro sono squadra fisica. Dovremo riuscire a portare il passaggio del turno a Londra. Matuidi assente? Giocherà un altro con caratteristiche diverse, faremo una partita in base alle caratteristiche dei giocatori che vanno in campo. Sappiamo cosa possono concedere e sappiamo quanto possono essere pericolosi se la partita si spacca in due, negli spazi vanno a nozze. Mi ha convinto Marchisio, mi ha convinto Bentancur, c'è Sturaro che è quello che si avvicina di più a Matuidi. Oppure si cambia, vediamo come mi sveglio domattina...".

Il tecnico bianconero ha continuato: "Chi metto dietro Messi, Ronaldo e Neymar? Higuain! Come numero 9 scelgo il Pipita, anche se Kane è un giocatore importante. Siamo dove dovevamo essere. Dobbiamo affrontare il Tottenham con grande entusiasmo. Dovremo giocare partita tecnicamente molto buona, se la mettiamo sul piano fisico possiamo uscire con le ossa rotta. Dobbiamo andare a giocare dove loro soffrono. In Milan-Tottenham prendemmo gol a tre minuti dalla fine, la dimostrazione che partite con andata e ritorno vanno giocate sugli episodi con attenzione. Soprattutto quando le squadre si equivalgono".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!