SHARE

Champions, Under non basta e arriva un altro KO: 2-1 tra Viktoria Plzen e Roma

Decisive le reti realizzate da Kovarik e Chory


|

Sconfitta tutto sommato indolore per la Roma di Eusebio Di Francesco, battuta in trasferta 2-1 dal Viktoria Plzen nell'ultima gara dei gironi di Champions League. Decisive le reti dei cechi realizzate da Kovarik al minuto 62 e da Chory al 72', intervallate dalla bella ma inifluente rete di Cengiz Under al minuto 67'. Roma comunque già qualificata agli ottavi e che chiude così il girone al secondo posto a quota 9 punti, a -3 dalla capolista Real Madrid (battuto in casa 3-0 dal Cska Mosca), mentre al terzo posto va proprio il Viktoria Plzen che passa in Europa League grazie ad un miglior score ottenuto negli scontri diretti contro la squadra russa.

IL TABELLINO

VIKTORIA PLZEN-ROMA 2-1

62' Kovarik (V), 68' Ünder (R), 72' Chory (V)

VITKORIA PLZEN (4-2-3-1): Hurska; Havel, Hejda, Hubnik, Limbersky; Prochazka, Hrosovsky; Kopic (71' Petrzela), Cermak (81' Horava), Kovarik; Chory (86' Reznicek). All. Vrba

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Santon (75' Florenzi), Manolas, Marcano, Kolarov; Cristante, Nzonzi (79' Lu. Pellegrini); Ünder, Pastore (59' Zaniolo), Kluiver; Schick. All. Di Francesco

ARBITRO: Taylor (ING)

AMMONITI: Limbersky (V), Kluivert (R)

ESPULSI: Lu. Pellegrini (R)

Condividi con i tuoi amici!