SHARE

Champions, ora la Juventus fa paura a tutti. Bernardo Silva: "Non vorrei sfidare Ronaldo"

DOMANI IL SORTEGGIO DEI QUARTI. LA JUVENTUS ASPETTA LA SUA AVVERSARIA DALL'URNA DI NYON


|

Il Manchester City ha paura della Juventus. A solo 24 ore dal sorteggio per i quarti di finale e le semifinali della Champions League (domani a Nyon alle 12:00), Guardiola sa bene che potrebbe toccargli anche la squadra capace di rimontare con un secco 3-0 gli ostici rivali dell'Atletico. Ma i suoi ragazzi sono sprezzanti, a maggior ragione dopo il roboante 7-0 rifilato allo Schalke.

A parlare è Bernardo Silva, autore di uno dei 7 gol, e già in passato obiettivo di mercato della stessa Juventus: "Non mi piacerebbe tantissimo sfidare Cristiano Ronaldo. Lo conosco, so di cosa è capace e, ancora una volta, martedì sera lo ha dimostrato. Cristiano, con quello che ha fatto negli ultimi 15 anni nel calcio, è probabilmente uno dei migliori giocatori di sempre nella storia del calcio. Giocare contro Cristiano è sempre complicato. Sappiamo che è una competizione difficile, una competizione speciale in cui giocano solo le migliori squadre in Europa. Vincerla per noi significherebbe molto, ma è troppo presto per parlarne adesso. Vedremo intanto chi affronteremo nei quarti di finale."

Di certo il City, se anche sfidasse la Juventus, non cambierebbe la sua natura tattica: "Proviamo sempre a pressare alto; cerchiamo di tenere noi il controllo del gioco per tenere la palla il più possibile; quando perdiamo la palla invece proviamo a recuperare il più velocemente possibile".

Condividi con i tuoi amici!