SHARE

Europa League, il Napoli perde ma è ai quarti: al Salisburgo non basta il 3-1

sconfitta indolore dei partenopei, che festeggiano così il passaggio del turno


|

Missione compiuta. Sconfitta del tutto indolore quella del Napoli sul campo del Salisburgo, un 3-1 che qualifica lo stesso i partenopei ai quarti di finale d'Europa League grazie al 3-0 conquistato al San Paolo nella gara d'andata. A decidere il match le reti di Milik al 16', poi Dabbur al 25', Gulbrandsen al 65' e Leitgeb al 84', in una gara contraddistina anche da due infortuni pesanti in casa azzurra: prima Insigne, out nel riscaldamento, e poi Chiriches, sostituito al minuto 76' da Malcuit, due infortuni di natura muscolare che saranno monitorati dallo staff medico dei partenopei. Qui il tabellino del match:

SALISBURGO - NAPOLI: 3-1

Marcatori: 14' pt, Milik (N); 25' pt, Dabbur (S); 20' st, Gulbrandsen (S); 47' st, Leitgeb (S)

SALISBURGO (4-3-1-2): Walke; Lainer, Ramalho, Onguene, Ulmer; Mwepu (14' st, Gulbrandsen), Samassekou, Szobozslai (29' st, Leitgeb); Wolf; Minamino, Dabbur. Allenatore: Rose.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Chiriches (32' st, Malcuit), Luperto, Mario Rui; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski (28' st, Diawara); Mertens, Milik. Allenatore: Ancelotti.

Arbitro: Carlos del Cerro Grande

Note, ammoniti: Onguene (S), Milik (N), Samassekou (S)

Condividi con i tuoi amici!