SHARE

Fischiò un rigore contro Koulibaly: arbitro ghanese radiato a vita dalla FIFA

Il fatto durante il match tra Senegal e Sudafrica: per la Federazione fu combine


|

Un rigore inventato e i sospetti di una possibile combine. È costato carissimo il penalty concesso al Sudafrica contro il Senegal al direttore di gara Joseph Lamptey, radiato a vita dalla FIFA: il comitato etico della federazione ha infatti deciso di squalificare il fischietto ghanese, sospettato di aver fischiato di proposito a favore dei sudafricani.

L’episodio è avvenuto durante un match di qualificazione al Mondiale 2018, a novembre. Durante la gara, terminata 2-1 per il Sudafrica, Lamptey fischiò un calcio di rigore per un fallo di mano di Koulibaly, suscitando le vibranti proteste dei senegalesi.

La FIFA al momento non ha rilasciato dichiarazioni. Lamptey è stato squalificato sulla base dell’art. 69, paragrafo 1 del codice disciplinare, riguardante il tentativo di influenzare illegalmente il risultato di una partita.


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!