SHARE

Bayern Monaco, scudo Rummenigge: "Non accetto critiche a Robben e Ribery da chi considera Ronaldo il colpo dell'anno"

Il dirigente dei bavaresi alza la voce difendendo anche Neuer


|

Difesa sopra le righe quella posta in essere da Karl-Heinz Rummenigge, CEO del Bayern Monaco, nei confronti della rosa dei bavaresi dopo le critiche della stampa tedesca nei giorni scorsi: chiamato in causa addirittura l'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus. Queste le sue parole in conferenza stampa: "Non permetto più una diffusione di notizie così degradanti, da oggi proteggeremo i nostri giocatori. Le critiche rivolte a Robben e Ribery non hanno motivo di esistere: hanno vinto tutto qui, non ci possono essere polemiche o mancanze di rispetto da parte di chi pensa che Ronaldo, un trentatreenne, sia l'acquisto dell'anno. Neuer? Ha fatto un errore, è evidente. Ma non merita di essere distrutto così: è stato infortunato per un anno, eletto quattro volte miglior portiere del mondo. Il suo apporto non può essere messo in discussione. Il problema è che la polemica non conosce confini: vale per i media, per gli esperti e per quelli che una volta giocavano in questo club".

Condividi con i tuoi amici!