SHARE

Juve, ricordi Lemina? Le parole del centrocampista del Southampton: "Potevo andare al Napoli, ma..."

Il franco-gabonese ha ricordato il suo trascorso in Serie A


|

Meteora alla Juventus nelle scorse stagioni, Mario Lemina, centrocampista del Southampton, è intervenuto ai microfoni di juvenews.eu raccontando il suo passato bianconero e la sua attuale esperienza nei Saints. Queste le sue parole: "Ricordo ancora il mio primo allenamento con la squadra, è stato un momento speciale. Allenarsi con tutti quei grandi giocatori è qualcosa che ricorderò per sempre. E’ stato un meraviglioso segnare contro il Napoli. Tutti nel club bianconero mi hanno aiutato al meglio che potevano, specialmente Patrice Evra e Paul Pogba. Sono ancora in contatto con la maggior parte di loro. Con Allegri abbiamo avuto un buon rapporto, siamo riusciti a farlo funzionare. Perdere la finale di Cardiff contro il Real Madrid è stato un momento molto doloroso per noi, penso che il risultato sia stato duro da digerire, si vede che non era il momento giusto per noi per portare a casa quel trofeo, loro hanno giocato meglio di noi quella partita. Aver giocato una finale di Champions League sarà sempre un grande ricordo per me. Andar via da Torino è stata una decisione che abbiamo discusso con il club, stavo cercando più spazio per giocare. Ho avuto altre offerte interessanti, ma ho deciso di firmare col Southampton che è un posto perfetto per esprimermi nel modo migliore. Penso che la Premier League sia perfetta per le mie capacità. Andare al Napoli? La finestra di calciomercato è sempre accompagnata da molte voci, quello che posso dire è che sarei potuto andarmene, ma ho deciso di restare per aiutare il club, devo ancora completare il mio lavoro qui. Ho deciso il Gabon e non la Francia ascoltando il mio cuore: è un grande onore per me e la mia famiglia. Faremo tutto il possibile per qualificarsi alle fasi finali di Coppa d’Africa, lo faremo per tutti i gabonesi".

Condividi con i tuoi amici!