SHARE

Roma, altro stop per Ucan. Sempre fermi Torosidis e Yanga-Mbiwa

Domenica contro il Napoli il turco è stato utilizzato dalla Primavera di Alberto De Rossi, non ha convinto


|

Continua in malo modo l’avventura in giallorosso di Salih Uçan. Arrivato in prestito per 4,75 milioni dal Fenerbahce e diritto di riscatto fissato a 11, ha disputato solo pochi minuti con la squadra di Garcia (sul 3-0 contro il Chievo). Domenica contro il Napoli è stato utilizzato dalla Primavera di Alberto De Rossi, non ha convinto. Il turco, inoltre, si è infortunato ancora, per la terza volta in questa stagione. Sempre alla coscia sinistra. Verrà sottoposto presto agli esami necessari. A gennaio poi potrebbe partire in prestito, per giocare con più continuità in una tra le diverse squadre di Serie A che lo seguono.

Questo il comunicato della società: “Salih Uçan, in data odierna, è stato sottoposto a controlli strumentali che hanno evidenziato una lesione di primo grado alla giunzione miotendinea dell’adduttore lungo sinistro. Il calciatore ha già iniziato le terapie del caso”.

Nell'allenamento odierno, intanto, ha continuato a fare solo differenziato Yanga-Mbiwa, reduce dalla lesione di primo grado del muscolo semitendinoso della coscia destra; fisioterapia invece per Torosidis che lamenta un fastidio al polpaccio. Lavoro in palestra per Totti, Manolas, De Rossi e Pjanic e Maicon, reduci dal tediente impegno contro l'Inter. 

Condividi con i tuoi amici!