SHARE

Fantacalcio, gli infortunati del turno infrasettimanale: Donnarumma, Perotti, Paquetà, De Silvestri e...

Cartella Medica, le ultime dalle infermerie della Serie A


|

Turno infrasettimanale che ha portato strascichi per il Fantacalcio e per i fantallenatori: diversi gli infortuni che hanno condizionato la giornata. Ecco le condizioni dei calciatori coinvolti in problemi fisici: 

EDERA (Bologna): l'ala offensiva dei felsinea sembrava potesse avere la sua chances questa sera sul campo dell'Atalanta, invece nella rifinitura di ieri ha rimediato una contusione alla spalla che lo ha costretto ad alzare bandiera bianca e non è stato convocato. 

ACQUAH (Empoli): il centrocampista non convocato per la sfida contro il Napoli per un fastidio fisico che andrà valutato nelle prossime ore. 

DRAGOWSKI (Empoli): il portiere polacco era stato inserito regolarmente nella lista dei convocati contro il Napoli, poi finito in tribuna per noie fisiche che andranno valutate alla ripresa degli allenamenti. 

DELL'ORCO (Empoli): il difensore, come Dragowski, risultava tra i convocati di mister Andreazzoli contro i partenopei, poi escluso e neppure in panchina per un problema fisico che andrà valutato. 

KRUNIC (Empoli): il centrocampista contro il Napoli costretto a lasciare il campo dopo 40 minuti di gara per un risentimento muscolare all'adduttore della coscia destra. Atteso esito degli esami medici, assente domenica alla Dacia Arena di Udine. 

PAJAC (Empoli): il cursore di fascia sinistra dei toscani uscito stremato al 92esimo della sfida contro i partenopei, arrivando in panchina si è accasciato richiedendo cure per un affaticamento alla coscia. Da valutare, ma contro l'Udinese potrebbe lasciar posto a Pasqual. 

DONNARUMMA G. (Milan): il portiere sostituito dopo soli 10 minuti di gara martedì contro l'Udinese a San Siro perchè vittima di una lesione di primo grado del muscolo flessore della coscia destra. Un nuovo esame di controllo sarà programmato in base all'evoluzione clinica. Ipotizziamo uno stop di circa due settimane, di certo assente contro la Juventus nella 31a giornata di campionato. 

PAQUETA' (Milan): la risonanza magnetica effettuata dal brasiliano ha confermato un trauma distorsivo di secondo grado della caviglia destra, rimediata contro l'Udinese. Il calciatore verrà rivalutato la prossima settimana, ma si ipotizza uno stop di circa tre settimane. 

KESSIE' (Milan): il centrocampista soffre di un'infiammazione al ginocchio sinistro, ma oggi è tornato a lavorare col gruppo e sarà convocato sabato contro la Juventus. 

CONTI (Milan): dopo la partita di sabato scorso a Genova, il terzino ha riportato un affaticamento dei muscoli flessori della coscia sinistra. La situazione è in miglioramento e verrà valutata giorno per giorno. In forte dubbio, però, per sabato contro la Juve. 

PEROTTI (Roma): l'argentino ha lamentato contro la Fiorentina un lieve affaticamento muscolare alla coscia, andrà valutato nelle prossime ore dallo staff medico giallorosso. In forte dubbio la sua titolarità sabato sera in casa della Sampdoria. 

SANTON (Roma): il terzino, uscito anzitempo dalla sfida interna contro la Viola, ha subìto un infortunio al flessore destro la cui entità è da verificare nelle prossime ore. OUT nella 31a contro il Doria. 

COLLEY (Sampdoria): un duro colpo al volto, ricevuto in uno scontro fortuito di gioco con Belotti, ha costretto il difensore a chiedere il cambio a Torino dopo 41 minuti di gioco. Tuttavia, allarme rientrato e nessuna frattura, ma il giocatore è in dubbio per sabato contro la Roma. 

REGINI (Spal): il difensore vittima di una forte contusione al fianco contro la Lazio, che lo ha costretto alla sostituzione. Da valutare, ma in forte dubbio la sua convocazione per domenica quando gli spallini saranno di scena alla Sardegna Arena. 

DE SILVESTRI (Torino): forte contusione alla rotula del ginocchio per l'esterno granata, che è in forte dubbio per la gara di sabato alle 15 al Tardini di Parma. Emergenza per mister Mazzarri sulla fascia, complice anche la squalifica di Ola Aina. 

Condividi con i tuoi amici!