SHARE

Inter, momento delicato per Lautaro Martinez: e da qui a fine 2018 potrebbe giocare solo...

calendario ostico per i nerazzurri da qui a gennaio: difficile per il 10 argentino trovare spazio


|

Non è sicuramente il migliore dei momenti per Lautaro Martinez. Impiegato sempre meno da Spalletti, a cui è stata rivolta la veemente invettiva social del padre del 'Toro', ieri sera il ragazzo è stato coinvolto anche in un incidente stradale

Scrive, in merito, Il Giorno, che dopo l’impatto, per fortuna lieve, tra i due veicoli, "la ciclista cade a terra riportando contusioni varie, l’automobilista scende subito per prestare i primi soccorsi e chiamare il 118. Ed è in quel momento che alcuni passanti si accorgono che al volante della Porsche Boxster che ha urtato la due ruote c’era Lautaro Martinez, il 21enne attaccante argentino dell’Inter: il ragazzo è rimasto accanto alla ferita, una 37enne, fino all’arrivo dell’ambulanza; poi la donna è stata trasportata al Fatebenefratelli in codice giallo, le sue condizioni non destano preoccupazione".

Visto anche quanto possa essere, eventualmente, turbato, non risulta certo facile ipotizzare un suo impiego nel derby d'Italia di domani sera. In avanti ci sarà ancora Icardi, supportato da Joao Mario e da due tra Perisic, Keita e Politano.

Dopo i soli 9' dell'Olimpico, quindi, potrebbe essere ancora una volta scarsissimo il suo minutaggio. Così come difficile è anche pensare che Spalletti possa concedergli una maglia nel decisivo, ultimo, match del girone di Champions contro il PSV della prossima settimana. Poi, prima della fine del 2018, l'Inter sarà impegnato in altre tre occasioni: sabato 15 a San Siro arriverà l'Udinese; il 22 si andrà a Verona contro il Chievo e infine il Napoli sbarcherà a San Siro nel boxing day. In queste tre gare, una sola potrebbe essere l'occasione buona per far rifiatare Icardi e dare spazio al 10: ovvero, anche per la logica dell'alternanza, contro i gialloblu. Sempre meno occasioni, quindi, anche per rendersi utile in ambito fantacalcistico. Nel 2019 Lautaro troverà più spazio?

Condividi con i tuoi amici!