SHARE

Juve - Inter: dubbio Bentancur. Torna Vecino, forse anche Vrsaljko. Conferma per Joao Mario

Le ultime di formazione sul derby d'Italia


|

JUVE - Allegri li ha definiti intercambiabili, e allora sarà De Sciglio a giocare a sinistra al posto di Alex Sandro, che comunque proverà il recupero in extremis per essere quantomeno in panchina. Il tecnico della Juventus ha definito la partita con il Young Boys più importante del derby d'Italia, ma la verità è che le scelte saranno le migliori possibili: in mezzo al campo, dopo il turno di riposo, tornerà Pjanic, con Matuidi accanto. Occhio alle condizioni di Bentancur, che nonostante il mal di schiena parte comunque in vantaggio rispetto al rientrante Emre Can. Dietro Bonucci è favorito su Benatia, davanti, invece, spazio al tridente pesante: Dybala cerca conferme ma è carico a molla, Ronaldo e Mandzukic i veri titolari di questa Juve. 

INTER -  Le defezioni le ha annunciate Spalletti in conferenza: a Torino, contro la Juve, non ci saranno Nainggolan e Dalbert. In difesa toccherà allora ancora ad Asamoah, sulle trequarti, verosimilmente, a Joao Mario. Il ballottaggio vero, semmai, è quello relativa alla fascia destra: se Vrsaljko darà garanzie di poter giocare 2 partite in pochi giorni verrà promosso titolare sia a Torino che a San Siro contro il Psv, altrimenti pronto ancora una volta D'Ambrosio. Qualche metro più avanti, invece, pronto Politano a tornare titolare nonostante il momento di forma di Keita: attenzione, però, a possibili sorprese dell'ultimo minuto. De Vrij dovrebbe chiudere la terza partita in 10 giorni, davanti, manco a dirlo, Mauro Icardi. 

Condividi con i tuoi amici!