SHARE

Juventus, contro l'Udinese i due dubbi di Allegri sono Mandzukic e Benatia

POSSIBILE CHE IL CROATO STRINGA I DENTI. IERI IL DIFENSORE è USCITO ZOPPICANDO


|

E adesso il Tottenham è già il passato. Certo, Allegri per il proprio cammino in Champions preferirebbe evitare il Barcellona, ma sia lui che i suoi ragazzi pensano già a battere l'Udinese, in casa, domenica, prima di provare a realizzare il sorpasso definitivo nel recupero contro l'Atalanta. E in entrambe le gare proverà ad essere nuovamente decisivo, ed in campo, Mario Mandzukic, non convocato per la trasferta di Wembley.

Eppure quasi mai Supermario ha rinunciato a gare così decisive, anche a costo di stringere i denti: certo, i flessori della coscia sinistra tirano ancora, ma l'impressione è che già contro l'Udinese il croato sarà regolarmente al suo posto. Verrà rivalutato già oggi: nel peggiore dei casi, comunque, darà il cambio a Douglas Costa contro l'Atalanta. Non è al meglio anche Benatia, uscito zoppicante: al suo posto allo Stadium potrebbe esserci Rugani, mentre a destra è in pole De Sciglio.

Davanti, se Mandzukic fosse tenuto ancora a riposo, conferma per il tridente Costa-Higuain-Dybala. Benatia e Pjanic, poi, saranno squalificati anche in Champions, nel prossimo turno: erano diffidati e sono stati ammoniti.

Condividi con i tuoi amici!