SHARE

Prove di formazione per mister Iachini, ecco il nuovo Empoli che domenica sfiderà l'Udinese

il tecnico insisterà al momento sul 4-3-1-2, nella sosta per le Nazionali i primi esperimenti


|

Settimana intensa di lavoro per l'Empoli, con al comando il nuovo mister Iachini.

Sul campo di allenamento si sono viste esercitazioni di possesso e recupero palla e tanta aggressività nella partitella. La squadra è carica per la sfida salvezza contro l'Udinese, in programma domenica al Castellani. I friulani occupano la quart'ultima posizione in classifica assieme al Bologna con 9 punti, i toscani un gradino più sotto con 6 punti come il Frosinone. C'è da invertire la rotta, Iachini chiamato a dare nuove motivazioni ai calciatori, mentre per il momento a livello tattico si proseguirà sulla linea del 4-3-1-2 già visto con Andreazzoli

Verrà, però rispolverato La Gumina in attacco, farà coppia con Caputo mentre alle loro spalle agirà Zajc che ritroverà posto tra i titolari dopo la panchina di Napoli. Metronomo di centrocampo dovrebbe essere Bennacer, preferito a Capezzi, coadiuvato da Acquah e Krunic. Difesa diretta dagli esperti Maietta e Silvestre, poi sulle corsie esterne Di Lorenzo e Antonelli

Iachini sfrutterà poi la sosta per le Nazionali di metà novembre per apportare eventuali novità tattiche: le ipotesi di 4-3-2-1 con Ucan trequartista oppure un più prudente 3-5-1-1 con l'inserimento di Rasmussen in difesa a discapito di un attaccante. 

Condividi con i tuoi amici!