SHARE

Marotta: "Noi favorevoli al VAR, ma è sperimentale. Qui un esame per Bernardeschi. Spiace per Ghoulam, vogliamo battere il Napoli con tutto l'organico"

così il dg bianconero nel prepartita di Fiorentina-Juventus


|

Ha parlato nel prepartita di Fiorentina-Juventus a Premium Sport il dg bianconero Beppe Marotta, affrontando i temi della sentitissima partita del Franchi. E a sentirla più di tutti è ovviamente Federico Bernardeschi, comprato proprio dai viola: “Sarà un esame importante, visto che l'ambiente non sarà con lui. E' qui che è diventato calciatore e, visto il ragazzo nel prepartita, affronterà il match nel migliore dei modi".

Sulla lotta scudetto così il dirigente juventino: ”Conquistare il settimo scudetto ci consegnerebbe nella leggenda. Questo è uno stimolo per noi, nonostante le difficoltà. Dobbiamo lottare col Napoli, che ha dimostrato di meritare il primo posto”.

Sulla VAR, accolta con riserve dall’ambiente bianconero nei primi tempi: “Ricordiamo che il Var è in versione sperimentale. La Juventus è favorevole all'utilizzo del Var, ma con o senza c'è grande compensazione, pur risolvendo svariati errori. A dire il vero però abbiamo ricevuto più rigori rispetto alla stagione passata".

Su Allegri: ”In Italia è difficile vedere allenatori sulle proprie panchine per più di tre anni. Altre sue 100 panchine sarebbero un bel traguardo da raggiungere. Quanto ottenuto da Allegri, se l'è guadagnato. Ricordo il suo arrivo, con un gruppo di tifosi scoraggianti nei suoi confronti, ed è stato in grado di ottenere grandi consensi".

Poi da Marotta un commento anche sulla notizia del serio infortunio a Ghoulam: "Da uomo di sport, dispiace ovviamente. Un infortunio non è una pagina piacevole e vorremmo arrivare a battere il Napoli con il loro organico al 100%".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!