SHARE

Napoli: controlli medici per gli infortunati Younes e Ghoulam, ecco quando in campo

Entrambi infortunati, sottoposti a nuovi esami oggi a Roma


|

Mattinata di visite mediche e controlli per Amin Younes e Faouzi Ghoulam presso la clinica di Villa Stuart a Roma. 

Il tedesco fermo dopo la rottura del tendine d'Achille, aspetta l'OK dei medici per tornare a lavorare. Il suo rientro a disposizione di mister Ancelotti, tuttavia, è atteso per gennaio. Ci vorrà tempo, insomma, per vederlo all'opera. 

Le condizioni dell'algerino, invece, migliorano. C'è cauto ottimismo dello staff medico del Napoli sul pronto rientro del terzino, reduce nell'ultima stagione di due infortuni al ginocchio destro. L'ipotesi di un ritorno tra i convocati azzurri in campionato è per inizio ottobre. 

A Radio Kiss Kiss ha poi così parlato Alfonso De Nicola, medico dei parteopei: "Ghoulam sta molto bene, ora deve recuperare la condizione atletica, credo che tra sei settimane potrà tornare ad allenarsi con i compagni.

Ho sentito il dottor Mariani che l'ha visitato, tutto procede benissimo e può intensificare il suo programma di recupero. Se noi vogliamo possiamo fare un nuovo controllo il mese prossimo e dare l'ok al mister per il suo utilizzo. Naturalmente il ragazzo ha bisogno di trovare la condizione atletica ottimale e su quello possiamo recuperare tempo. Almeno sei settimane ci vorranno per tornare a lavorare col gruppo. Se ci sarà un gran lavoro di preparazione atletica, sarà anche convocabile”.

E poi sulle condizioni dell'altro infortunato Meret: “Ha fatto una seduta di controllo qualche settimana fa ed è stato trovato in buone condizioni generali. Non c'è stata nessuna complicazione. Appena il chirurgo ci darà l'ok, lo metteremo a disposizione per gli allenamenti”.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!