SHARE

Bologna, Soriano: "Vi dico il mio ruolo preferito...". Si presenta anche Sansone: "Qui per dare il mio contributo"

Le parole dei due nuovi innesti nella rosa rossoblu


|

Soriano e Sansone, nuovi rinforzi del Bologna in questa finestra del mercato invernale, si sono presentati così in conferenza stampa: "Siamo carichi per il girone di ritorno. La classifica non è granché ma abbiamo voglia di allenarci al massimo perché ci aspettano subito due gare importanti con Spal e Frosinone. La squadra è viva, manca qualcosa ma con la società e i tifosi possiamo cambiare pagina. - le dichiarazioni di Roberto Soriano che ha continuato - Ho già parlato con il mister del mio utilizzo. Il mio ruolo preferito è mezzala e lì esprimo al massimo le mie qualità. Per sabato siamo pronti. Spero di trovare presto la forma fisica. Sabato c’è la Juve e siamo carichi. Perché Bologna? È una grande sfida, ci vuole qualcosa in più per cancellare l’andata e guardare avanti. A Torino non ho avuto continuità perché ho avuto poco minutaggio ma non era semplice. Non ho avuto la fiducia al 100% che serve per esprimersi al meglio. Non ho giocato molto nel 3-5-2 ma non credo sia un problema. Spero da subito di dare una mano anche segnando qualche gol". 

Prende la parola Nicola Sansone: "Ho già vissuto con il Sassuolo la lotta per non retrocedere, so cosa va fatto. Del Bologna di quest’anno ho visto la gara con il Milan: mi è piaciuto, anche se nelle ripartenze si poteva fare qualcosa in più. La squadra ci ha accolto bene. Ruolo? Da seconda punta o esterno posso dare comunque il mio contributo. Io volevo andar via la scorsa estate ma sono rimasto al Villarreal. Anche io ho avuto poca continuità di rendimento. A Villarreal il cambio d’allenatore non è stato per noi positivo e ci ha penalizzato. Ho scelto Bologna perché mi hanno fortemente voluto. Il gruppo deve restare unito e compatto".

Condividi con i tuoi amici!