SHARE

Cagliari, mister Maran accoglie Birsa: ecco come cambia l'attacco dei sardi

Lo sloveno rinforzo per il club sardo, accordo a titolo definitivo con il Chievo


|

Colpo del calciomercato di gennaio da parte del Cagliari, che ha chiuso la trattativa con il Chievo per Valter Birsa: accordo a titolo definitivo per circa un mln di euro, contratto fino al 2021 per lo sloveno che guadagnerà circa 400 mila euro all'anno. "Sono felice di essere arrivato al Cagliari. Trovo una squadra con tanta qualità. Speriamo di fare bene, darò il massimo", le prime parole del calciatore sbarcato allo scalo di Elmas.

Il trequartista ritrova mister Maran, i due si conoscono bene dopo le annate in gialloblu a Verona. Birsa si calerà, dunque, da subito nei dettami tattici del tecnico, che lo impiegherà assieme a Joao Pedro sulla trequarti per supportare l'unica punta Pavoletti; con il brasiliano che può anche avanzare il suo raggio d'azione ed affiancare poi Pavoletti. In questa posizione, però, Joao Pedro dovrà anche guardarsi dalla candidatura di Farias per il ruolo di seconda punta.  

La duttilità dello sloveno, vista anche nelle passate stagioni, potrebbe anche consentire a Maran di attuare, all'occorrenza e secondo l'avversario da affrontare, il 4-4-2 con appunto Birsa sul lato sinistro del centrocampo e con dall'altro lato Nahitan Nández, sul quale il club sardo sta stringendo in queste ore con il Boca Juniors per la conclusione della trattativa per portarlo in Italia. L'arrivo eventuale dell'uruguaiano potrebbe liberare, nel caso, Barella, fortemente corteggiato dal Chelsea di Sarri

Condividi con i tuoi amici!