SHARE

Torino, Mazzarri: "Iago Falque è convocato, ma non ha 90'. Sirigu-Rincon? Ci vuole quella carica nervosa"

La conferenza del tecnico granata


|

Domani il Torino affronterà il Sassuolo nel lunch match, Mazzarri presenta la sfida: "Il Sassuolo è una società importante, la squadra giocherà senza pressioni e ci sono giocatori come Sensi, Berardi e Boga di grande prospettiva e può mettere in difficoltà chiunque".

Iago Falque c'è: "È' convocato e disponibile, vediamo se partirà dall'inizio o se giocherà a gara in corso, non ha i 90' nelle gambe".

Non ci sarà contemporaneità con le altre pretendenti ai posti europei: "Per la regolarità totale del campionato sarebbe stato utile per coloro che lottano per un certo obiettivo giocare tutti nello stesso orario. Sarebbe stato già il caso di iniziare prima, figuriamoci a tre dalla fine".

Sulla lite tra Sirigu e Rincon: "Ecco perché non si fanno spesso allenamenti a porte aperte. A me piace poter alzare il livello e che gli allenamenti siano come partite. Queste cose a me piacciono, ci vuole quella carica nervosa e c’è chi preso dalla partitella possa prenderla così sul serio. Chi fa calcio sa che queste cose rientrano nella normalità".

Condividi con i tuoi amici!