SHARE

Fiorentina, Pioli: "Indagine di Astori sofferenza ulteriore. Gli attaccanti sono tornati a fare gol"

Le parole del tecnico della Viola


|

A margine della cerimonia per ricevere il premio Andrea Fortunato al Coni, il tecnico della Fiorentina Stefano Pioli ha commentato l'inchiesta sulla morte di Astori: "Ancora non ne sappiamo molto, quindi è difficile dare dei giudizi ed entrare dentro certe situazioni. Sicuramente è una sofferenza ulteriore per l’ambiente viola e in particolare per la famiglia di Davide". 

Tornando al calcio giocato, Pioli è fiducioso: "Diversamente dalle prestazioni precedenti l'ultima partita contro il Sassuolo ci ha visti recuperare mostrando carattere pur non giocando bene. Neanche noi siamo contenti dei risultati e dobbiamo cercare di ribaltare questa situazione. Da domenica gli attaccanti sono tornati a fare gol dopo sette partite senza segnare e questo ci deve far ben sperare. Siamo la squadra più giovane d'Europa, ma l'obiettivo resta quello di migliorare la scorsa stagione".

Condividi con i tuoi amici!