SHARE

Il VAR secondo l'arbitro Mariani: "Logora chi non ce l'ha, ha allungato la nostra carriera"

Il direttore di gara italiano è entusiasta dello strumento tecnologico


|

Interessante intervista rilasciata dall'arbitro Maurizio Mariani, neo-internazionale, sulle colonne de Il Messaggero di oggi, questo il suo punto di vista sul VAR: "La VAR logora chi non ce l'ha. Non deve spaventare, è un aiuto per sbagliare meno e ci allunga la carriera. A noi viene chiesto di seguire un processo decisionale, di essere scrupolosi e applicare il protocollo Ifab. Davanti alla VAR devi essere più asettico possibile, cercando di trasformare la tensione in concretezza, ottimizzando il poco tempo che hai a disposizione".

Condividi con i tuoi amici!