SHARE

Juventus Under 15, cori razzisti: la formazione seguirà un corso sul rispetto dell'avversario

Arrivano le prime decisioni dopo il brutto episodio


|

Graziata la formazione della Juventus Under 15. Ha destato scalpore e indignazione il video dei cori razzisti intonati dai ragazzini del settore giovanile bianonero. Tuttavia, nonostante il fantasma dell'esclusione dal campionato, la squadra se la caverà con l'obbligo di frequentare un corso "sul rispetto dell'avversario e del corretto uso degli strumenti digitali".

Eventuali provvedimenti disciplinari non sono ancora da escludere. La FIGC ha fatto inoltre sapere che, nell'analisi dell'episodio, si è prestata attenzione anche "ai rilevanti riflessi mediatici che il video ha causato, amplificando un coro, che, comunque, deve essere stigmatizzato e rappresenta un fatto grave, anche perché compiuto a livello di settore giovanile".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!