SHARE

Inter, il rigore di Icardi stende il Betis: i nerazzurri chiudono con un'altra vittoria il precampionato

Gli uomini di Spalletti vincono anche l'ultima amichevole. Esordio per Dalbert


|

L'ultimo test per l'Inter di Spalletti prima dell'inizio del campionato si chiude con un'altra vittoria: i nerazzurri si impongono sul Betis al Via del Mare di Lecce grazie al rigore realizzato da Icardi. Da segnalare l'esordio di Dalbert che, nonostante alcune buone giocate, è apparso inevitabilmente indietro negli automatismi di gioco, essendo appena arrivato. Gli uomini di Spalletti partono bene, palleggiando e pungendo in avanti, senza però trovare la zampata decisiva. L'Inter accelera e va vicina alla rete prima con Perisic che tenta la rovesciata, respinta da Adan, poi con il colpo di testa di Vecino che termina fuori di poco. Il vantaggio arriva al 30', con Icardi che realizza il rigore da lui stesso conquistato: uscita a valanga del portiere che rimedia il giallo, nonostante le proteste dei nerazzurri che chiedevano il rosso per fallo da ultimo uomo.

Girandola di cambi nella seconda frazione, con Eder che rileva Icardi e conferma il buon momento di forma, sfiorando anche il gol su punizione. Nel finale di gara i nerazzurri accusano però un calo, con il Betis che prova ad approfittarne per trovare la rete del pari, soprattutto con Sergio Leon, ma Handanovic resta imbattuto. Termina con l'ottimo bilancio di 7 vittorie, 1 pareggio ed 1 sconfitta il precampionato dell'Inter. Domenica si inizierà però a fare sul serio: a San Siro ci sarà la Fiorentina per la prima gara di campionato.

INTER - BETIS SIVIGLIA 1-0

Marcatori: 30' Icardi su rigore

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert (72' Ansaldi); Vecino, Borja Valero (62' Brozovic); Candreva (72' Jovetic), Joao Mario (46' Gagliardini), Perisic (72' Gabriel Barbosa); Icardi (46' Eder). All. Spalletti

Betis (4-1-4-1): Adan; Barragan, Mandi, Feddal, Tosca (73' Durmisi); Fabian Ruiz (76' Victor Camarasa); Joaquin (80' F.Guerrero), Narvaez, Guardado (72' César de la Hoz), Nahuel (80' Julio Gracia); Sergio Leon (72' Sanabria). All. Quique Setien


Ti è piaciuta questa vignetta? Dillo ai tuoi amici!