SHARE

Fiorentina ancora col dubbio Laurini. Sempre Milenkovic e cambio modulo?

POTREBBE ESSERCI NUOVAMENTE DIAS CON SIMEONE E CHIESA DAVANTI


|

Alla fine potrebbe restare fuori anche nel prossimo turno Vincent Laurini. La lesione del muscolo abduttore del quinto dito e del muscolo quadrato riportata dal terzino viola verrà rivalutata dallo staff medico a partire da oggi, quando inizierà di fatto la sua fase di recupero dopo le terapie e il lavoro differenziato dei giorni scorsi. Difficile che faccia in tempo, in ogni caso, a esserci a Bergamo: per questo risalgono ancora le quotazioni di Milenkovic, che punta ad un posto accanto a Pezzella ed Astori in una difesa che più che a 4, con Pezzella a destra, è una linea a 3. Un modo, peraltro, per schierarsi a specchio rispetto alla Dea, che però andrebbe nuovamente ad allontanare dalla porta Chiesa, che agirebbe a destra con Biraghi a sinistra.

Davanti Gil Dias potrebbe essere preferito nuovamente a Thereau: il posto del francese, d'altra parte, come scrivevamo ieri non è più assicurato, ed il 3-5-2 è il modulo migliore per trasformarsi, a seconda delle fasi di gioco, nell' 'antico' 4-3-3, con Chiesa che salirebbe a destra nel tridente, Pezzella che si allargherebbe da terzino, con Biraghi abbassato a sinistra. 


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!