SHARE

VAR, si cambia: regia unica a Coverciano, niente più designazioni settimanali sul campo

Il progetto Aia per la stagione 2019/2020


|

Cambia ancora il sistema VAR in Serie A, l'Aia porrà in essere nella prossima stagione un'altra variazione in termine di gestione degli episodi controversi sui campi del massimo campionato italiano: i 20 tra Var ed Avar che per ora operano sui campi di calcio si ritroveranno in un'unica control-room a Coverciano, come già avviene in Germania, Olanda, Portogallo e Spagna. L'obiettivo è quello di aumentare ed uniformare le decisioni della squadra arbitrale, far salire dunque il livello anche a livello tecnologico, e dunque avere tutto sotto controllo in tale contesto presso il Centro Tecnico Federale.

Condividi con i tuoi amici!