SHARE

Sassuolo, scatta l'allarme per il fantacalcio: col 3-5-2 uno tra Politano e Berardi starà sempre fuori

FALCINELLI PUNTO FISSO, CON MATRI SUA ALTERNATIVA, E RAGUSA A FARE DA JOLLY


|

Bucchi alla Montella. Anche il Sassuolo si appresta, visti gli scarsi risultati delle prime giornate, a cambiare modulo, ed a passare dal 4-3-3 al più accorto 3-5-2. Un modulo di gioco più quadrato, che il tecnico neroverde ha sperimentato già a Bergamo, dove in panchina era finito Matteo Politano. Davanti, quindi, sono andati Berardi e Falcinelli, col secondo apparentemente più a suo agio (giocava a due anche l'anno scorso a Crotone) ed il primo più vicino alla porta, di modo da garantirsi maggiori conclusioni e meno responsabilità in copertura. Nel prossimo turno, però, il numero 25 potrebbe fare posto nuovamente a Politano: non si allena da ieri per via di una lesione lacero-contusa suturata al collo del piede sinistro riportata nel match contro l'Atalanta, e difficilmente recupererà per la Juventus. Quando Berardi però sarà al meglio, in caso di 3-5-2 sarà quasi sempre Politano a non giocare: l'impressione è che Bucchi intenda alternare i due moduli a seconda delle condizioni dei suoi e dell'avversario, ma quel che è invece certo è che l'accoppiata Berardi-Politano "titolari fissi" rischia di non suonare più come un dogma. Un allarme anche fantacalcistico, per chi ha puntato sui due attaccanti neroverdi, peraltro ancora alla ricerca di primi bonus stagionali.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!