SHARE

Zapata, stoccata al Napoli: "Per due mesi mi sono allenato da solo, non mi hanno trattato bene"

IL CENTRAVANTI COLOMBIANO VUOLE ESSERE PROTAGONISTA CON LA MAGLIA DELLA SAMPDORIA


|

Non si sono lasciati bene Duvan Zapata ed il Napoli. Il calciatore colombiano è stato ceduto alla Sampdoria nelle ultime ore di calciomercato, vivendo due mesi da separato in casa. Queste le parole del centravanti in un'intervista rilasciata al Secolo XIX: "Sono stato chiuso in un hotel di Milano fino a poco prima. Pregavo perché Ferrero confermasse la promessa di prendermi e lo ha fatto. Dal Napoli non mi sono sentito trattato molto bene.Quando ti valutano così tanto dovrebbero anche seguirti, farti sentire importante, come ha fatto Ferrero. Invece per due mesi mi sono allenato da solo e non ho fatto neanche una partita amichevole. Sono state settimane dure. Comunque è passata, ora sono felice".

GIAMPAOLO E SARRI - "Impatto con il mister? Buono, è un tecnico con le idee chiare, ti fa subito capire cosa vuole. È fondamentale. Simile a Sarri? Non posso dirlo, io con Sarri non mi sono mai allenato. Come dicevo, per il Napoli quasi non esistevo".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!