SHARE

Inter, Skriniar suona la carica: "Bel gioco? L'importante è aver vinto 6 partite su 7. Sto pensando al derby da..."

il difensore nerazzurro prova ad entrare in clima derby


|

Arrivato come oggetto semi-misterioso, gravato dal peso di una valutazione di certo non irrisoria, quella rappresentata da Milan Skriniar è probabilmente la scoperta più bella fatta dall'Inter questa estate. Intervistato dalla GdS, il difensore slovacco è già entrato in clima derby: questo un estratto delle sue dichiarazioni. 

IL DERBY - "Sto pensando al Milan da quando ho terminato la partita con la Slovacchia contro Malta. Sono già focalizzato da giorni, è una grande partita per noi e per i tifosi".

IL MILAN - "Non è in crisi, non bisogna fidarsi degli ultimi risultati. Loro hanno grandi giocatori abituati a uscire da queste situazioni. Il derby è una partita a sé, è straordinaria per questo".

IL BEL GIOCO? - "Ma è importante aver vinto sei partite su sette. Anche se qualcuno sostiene che non giochiamo bene, noi abbiamo portato a casa risultati pesanti. E possiamo lavorare serenamente per migliorare".

L'INIZIO DI STAGIONE - "Il mio rendimento è figlio della voglia di lavorare e migliorarmi continuamente. Io voglio sempre aiutare la squadra, in ogni momento. Se l’Inter vince, sono più felice. Non mi accontento della prestazione individuale".

SOLO 3 CENTRALI - "Dietro siamo in tre, vero, ma non è un problema, non ci pensiamo nemmeno dopo l’infortunio di Vanheusden. Cerchiamo di restare così perché finora è andato tutto bene e quindi pensiamo sempre in maniera positiva".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!