SHARE

Ferrero non lascia: anzi, raddoppia. "Sampdoria sana. Dimettermi? Scherzate?"

FIDUCIA NELLA MAGISTRATURA DA PARTE DEL PRESIDENTE BLUCERCHIATO


|

Non è certo un momento semplice per la Sampdoria, che prepara la sfida al Parma in un clima societario contaminato dai recenti problemi di Massimo Ferrero. Il patron blucerchiato, in ogni caso, ieri sera ha voluto diffondere un messaggio per parlare della sua querelle giudiziaria, ma anche per rasserenare l'ambiente. Queste alcune delle sue parole: al Secolo XIX ha anche dichiarato che, sulla possibilità di fare un passo indietro sulla Presidenza, l'intenzione non c'è: "Scherzate, non farò mai un passo indietro. Cambierà qualche consigliere, per sapere di più dovete solo aspettare pochi giorni".

VICENDA GIUDIZIARIA - "Io sono sicuro che si chiarirà tutto perché credo nella magistratura e nel lavoro che ho fatto. Posso solo dirvi che sono dispiaciuto e amareggiato, ci sono rimasto molto male anch’io per quelle notizie uscite. Oltre che per tutto il lavoro che ho fatto qui nella Sampdoria in 5 anni e che continuerò a fare. E ora darò a tutti una notizia bella: il 28 dicembre ci sarà un’assemblea e annunceremo un nuovo consiglio di amministrazione. La Samp è sana ed è seria".

Condividi con i tuoi amici!