SHARE

Udinese, ballottaggio anomalo Lasagna/Sandro a Napoli. Le ultime su Okaka, Samir e Nuytinck

NICOLA POTREBBE PASSARE AL 3-5-1-1, CON LA COPPIA ARGENTINA DE PAUL-PUSSETTO IN AVANTI


|

Col Napoli impegnato stasera in Europa League (ore 19, il ritorno dei sedicesimi), l'Udinese prepara la gara contro gli azzurri di domenica alle 18. I bianconeri devono provare a riprendere la corsa dopo la batosta di Torino. 

In difesa non ci sarà però Nuytinck, che starà fuori per 2-3 settimane per via di uno stiramento, così come Opoku squalificato.    

A Napoli, ancora out anche Barak e D’Alessandro, Nicola potrebbe quindi portare Samir (che non lavora ancora in gruppo ma sta meglio) in panchina e poi scegliere Wilmot da inserire in difesa. 

Fofana e Mandragora certi del posto in mezzo, con Zeegelar e uno tra Ter Avest e lo stesso Larsen a destra. Questione attacco: Okaka ha proseguito anche oggi nel lavoro personalizzato, insieme a Badu e Behrami, per cui Pussetto, recuperato dopo la contusione rimediata nell'ultimo turno, potrebbe affiancare, per una volta Lasagna. In questo caso, De Paul galleggerebbe tra centrocampo e attacco, con conseguente esclusione di Sandro, che sta meglio.

In mezzo, con Mandragora e Fofana, quindi uno tra lo stesso Sandro e De Paul; la posizione avanzata dell'argentino invece farebbe slittare in panchina Lasagna.

Condividi con i tuoi amici!