SHARE

Inter, Spalletti: "Bene Nainggolan, Borja Valero ha sentito tirare, sul rigore di Perisic..."

Così il tecnico dei nerazzurri nel post-partita ai microfoni di Sky Sport


|

Grande soddisfazione in casa Inter per il 3-1 rifilato al Frosinone, risultato frutto delle reti di Perisic, Nainggolan e Vecino, oltre alla rete di Cassata che aveva riaperto solo parzialmente il match. Questo il commento del tecnico Luciano Spalletti nel post-partita ai microfoni di Sky Sport:

LA CHAMPIONS - "No, non siamo assolutamente certi della Champions, e non possiamo abbassare la guardia e permetterci il minimo errore. A volte diventiamo più timidi, come ci è successo sul 2-1 per loro, ma sono contento che siamo riusciti a portare a casa il risultato".

LA PARTITA - "La partita andava chiusa prima, non v'è dubbio. Ci sono capitate tante occasioni e ci è mancato solo il guizzo finale per mettere il timbro della vittoria. Che dire, probabilmente siamo fatti così visto che ci è successo diverse volte in questa stagione".

I SINGOLI - "Nainggolan? Stasera ha fatto bene sia come forza che come presenza in campo, lui non perde quasi mai i contrasti e ha fatto anche un gran gol che ha sbloccato la partita. Lui è un valore in più. Borja Valero? Ha sentito tirare il muscolo e penso debba stare un po fermo. Il rigore? Sia Icardi che Perisic sono calciatori che li sanno battere, poi si passano dei momenti in cui dipende come hai il morale e come sei tranquillo, quindi ci sta un passaggio tra vari calciatori di qualità".

Condividi con i tuoi amici!