SHARE

Atalanta-Milan, Gattuso: "Grande sacrificio e buon palleggio. Hakan? Gli serviva fiducia"

l'allenatore dei rossoneri dopo il 3-1 di Bergamo


|

Sorride Rino Gattuso a DAZN dopo la vittoria di importanza capitale a Bergamo sull’Atalanta: “Abbiamo fatto un grandissima partita, siamo stati fortunati a fare gol negli ultimi secondi del primo tempo”, dice l’allenatore del Milan. “Nel secondo tempo la squadra ha espresso un bellissimo calcio, dobbiamo continuare su questa strada: oggi grande sacrificio per assorbire i loro quinti di centrocampo che creano sempre pensieri, quando riprendiamo palla siamo riusciti a far male agli avversari. Ora testa all’Empoli venerdì, perché è un’altra partita impegnativa”.

Gattuso guarda però anche a cosa non ha funzionato come sperava: “Non siamo riusciti sempre cercare Bakayoko, invece li abbiamo attaccati dritto per dritto e all’Atalanta fai il solletico, siamo riusciti a sviluppare un calcio migliore quando palleggiavamo, e avevamo tanto campo negli ultimi 40 metri”.

Finalmente gloria per Cahlanoglu: “Io credo in tutti i miei ragazzi, in questi sette-otto mesi lui ha avuto un po’ di problemi, a livello di corsa e di agonismo sta facendo una grandissima stagione, la fiducia ci vuole, ora sono due partite che esprime una grande qualità. Non vale solo per Cahlanoglu, quell’abbraccio vale per tutti i ragazzi”.

Condividi con i tuoi amici!