SHARE

Napoli-Udinese, staffetta nell'attacco azzurro? Guai al ginocchio per De Paul, affaticamento per Lasagna: il comunicato

Possibile turnover all'orizzonte per Sarri: Mertens e Hamsik rifiatano? Pronti Zielinski e Milik


|

QUI NAPOLI - Seduta pomeridiana per la squadra di Sarri, reduce dal pareggio di ieri a San Siro contro il Milan. Da smaltire delusione e fatica in alcuni uomini importanti (Mertens su tutti), per il tecnico azzurro da studiare anche l’assetto difensivo, complicato dalla squalifica di Koulibaly: a prenderne il posto dovrebbe essere Chiriches.

A Castel Volturno la squadra è stata divisa in due gruppi. Defaticante tra campo e palestra per i giocatori impegnati contro il Milan, mentre sul campo 2 il resto del gruppo ha sostenuto una seduta con attivazione a secco e allenamento aerobico, prima di una chiusura con partitella 8 contro 8. Il dubbio più importante per Sarri riguarda il ruolo di punta: Mertens potrebbe finalmente riposare, con Milik dal 1’. Possibilità di rifiatare anche per Hamsik: in tal caso pronto Zielinski.

QUI UDINESE - Sospensione del ritiro per alleggerire la tensione in casa Udinese, ma il clima si complica ulteriormente per Oddo per le notizie che arrivano dall’infermeria: infiammazione al tendine del ginocchio per De Paul, che rende difficoltoso il recupero per domani, più facile la situazione di Stryger Larsen, acciaccato contro i sardi ma recuperabile. Contro gli azzurri non ci sarà certamente Kevin Lasagna, fermatosi nuovamente contro il Cagliari: il club friulano spiega che “gli esami strumentali a cui è stato sottoposto Kevin Lasagna, fermatosi precauzionalmente nella partita di sabato, hanno evidenziato un affaticamento muscolare ai flessori della coscia sinistra.Kevin è già al lavoro con lo staff di Udinese Calcio in vista dell’impegno casalingo di domenica con il Crotone. Le sue condizioni, come il percorso di recupero, verranno comunque valutate quotidianamente”. Il club ha sospeso nel frattempo il ritiro: dopo la notte passata insieme in albergo e il pranzo, il gruppo ha sostenuto una seduta di allenamento spostata dalla mattina al pomeriggio, poi tutti a casa, in attesa della rifinitura di domani mattina, prima della partenza per Napoli.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!