SHARE

Fiorentina, Pioli: "Errore la non contemporaneità con Bergamo. Astori? Ci manca..."

Le parole del tecnico dei gigliati


|

La Fiorentina domenica sarà di scena a Milano contro la compagine rossonera, già aritmeticamente qualificata per la prossima Europa League.

La Viola, invece, per qualificarsi evitando i preliminari, deve vincere a San Siro con un risultato largo e sperare succeda lo stesso tra Cagliari e Atalanta con la vittoria dei sardi.
Infatti, arrivando a pari punti Atalanta e Fiorentina, ad oggi sarebbe sopra in classifica la Dea per una migliore differenza reti (+19 a +12).

Oggi, nel frattempo, Stefano Pioli ha così parlato ai microfoni di Premium Sport: "Abbiamo centrato l'obiettivo, ovvero iniziare un nuovo percorso, gettando le basi per una Fiorentina più forte nelle prossime stagioni.

È stata un errore la mancata contemporaneità tra noi e il match di domenica a Bergamo, sarebbe stato giusto giocare allo stesso orario. 

Mi piacerebbe restare qui a lungo, alla Ferguson, ci sono le possibilità di lavorare bene  e lo abbiamo dimostrato.
Davide Astori era una persona importante, in tutto quello che facevamo. Ci manca, ci mancherà sempre. Onoreremo la sua memoria
".


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!