SHARE

Juve-Milan, Romagnoli infastidito: "Gestione dei cartellini particolare. Parlo da capitano, e vengo ammonito?"

il difensore rossonero salterà la prossima gara di campionato contro il Genoa


|

Soddisfazione per la prestazione in Supercoppa, ma non per il risultato nell’ambiente Milan, che mastica amaro per la condotta di Banti, in particolare per la gestione dei cartellini, che lascerà i rossoneri decimati dalle squalifiche contro il Genoa.

A lamentarsi, come Gattuso nel postpartita di Gedda, è anche capitan Romagnoli, tra i tre giocatori che ammoniti sotto diffida salteranno il prossimo turno in Serie A: “La gestione dei cartellini è stata molto particolare, noi ad ogni minimo contatto siamo stati ammoniti o espulsi. Se io da capitano vado a parlare e vengo ammonito mi dà fastidio. Noi portiamo rispetto e dobbiamo riceverlo anche. Su Conti mi ha detto che non c’era neanche da vedere il VAR, ma secondo me avrebbero dovuto vederlo”.

Poi l’autostima più alta, dopo aver tenuto testa alla Juventus: “Conosciamo le nostre qualità, dobbiamo continuare così, e continuare a fare meglio. In partita secca poteva succedere di tutto. Genova? Sarà difficile, speriamo di fare i tre punti per ripartire per la Champions League”.

Condividi con i tuoi amici!