SHARE

Buffon, è addio alla Serie A. Il record di presenze resta quindi a Maldini

POSSIBILE UN FUTURO ALL'ESTERO, MA ANCORA IN CAMPO, PER IL 40ENNE PORTIERONE DELLA JUVENTUS


|

Niente da fare. Gigi Buffon, come nelle previsioni, ha annunciato oggi l'addio alla Juventus. E quasi certamente anche alla Serie A: dalle parole del 40enne portierone bianconero non sono arrivate certezze in merito al suo futuro, ma l'impressione generale è che, se dovesse decidere di continuare a giocare, il suo futuro sarà lontano dall'Italia (lo ha spiegato lui stesso, oggi, in conferenza). Per questo motivo, è quasi impossibile che, tra i tanti record annoverati nella sua fulgida carriera, Gigi riesca a raggiungere quello delle presenze in Serie A.

Contro il Verona, nella passerella-Scudetto di sabato, per lui sarà la presenza numero 640 nel massimo campionato. Chiuderà, quindi, presumibilmente, a soli 7 gettoni dall'altrettanto epico Paolo Maldini, autore di ben 647 presenze in rossonero tra l''84 e il 2009.

Si era fermato invece a 619 il suo amico ed ex compagno in azzurro Totti: lontanissimi, ad oggi, gli altri calciatori ancora in attività, tra cui Gilardino (514), Dainelli (445), De Rossi (441) e Pellissier (440).


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!