SHARE

Napoli, De Laurentiis: "Con l'Arsenal possiamo farcela. Juventus? Non basta avere Cristiano Ronaldo..."

Così il presidente partenopeo nel giorno della sfida di Europa LEague con l'Arsenal


|

Manca ormai poco al calcio d'inizio di Napoli-Arsenal, match di ritorno dei quarti di finale di Europa League che si giocherà questa sera alle 21.00 allo stadio San Paolo. E a poche ore dal fischio d'inizio a parlare ai media è stato il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, che ha commentato tanti temi legati all'attualità. Ecco un estratto delle sue parole:

L'EUROPA LEAGUE - "All'andata l'Arsenal ci ha preso in contropiede, forse l'abbiamo presa un po' distrattamente...Servirà concentrazione questa volta e potrebbe esserci anche una bella sorpresa. Non dimentichiamoci che abbiamo affrontato partite ben più completate di questa in Champions, dove spesso ci è capitato di uscire a testa alta e solo per sfortuna".

SU ANCELOTTI - "Il nostro gruppo è composto da ragazzi straordinari, che hanno sempre dato il massimo. In una stagione possono esserci momenti di appannamento, ma io non mi sono spaventato né strappato i capelli. Ancelotti è un allenatore di grande esperienza, una persona perbene e questi per me sono fattori molto importanti".

SU CR7 - "L'eliminazione della Juventus? Cristiano Ronaldo non è servito a vincere la Champions e questo è un segnale chiaro: è la squadra che porta le vittorie, non il singolo. Inoltre spero proprio che l'anno prossimo cambi regola del gol che vale doppio fuori casa".

Condividi con i tuoi amici!