SHARE

Empoli, Andreazzoli: "Importante la conferma di Krunic. Grandi aspettative su Uçan"

le parole del tecnico azzurro


|

Conferenza stampa alla vigilia della sfida del Cagliari per il tecnico dell'Empoli Andreazzoli che mostra impazienza per il ritorno in A: "Aspettiamo questa partita dal 28 aprile. Puntiamo alla salvezza e ce la giocheremo fino all'ultima giornata. Sarà un campionato interessante e ricco, pensiamo di essere ben predisposti ed è per questo che abbiamo fatto un mix di scelte pensando al futuro ma anche al presente, con giocatori giovani e di esperienza". 

Sulla pesante sconfitta in Coppa Italia col Cittadella: "Sono quelle partite che ti lasciano qualche fastidio, ma ti danno anche dei vantaggi. Io penso che alla fine avrà più valenza positiva che negativa, ci siamo resi conto che chi dimostra di più vince". 

Nonostante le voci di mercato è rimasto Rade Krunic: "La sua conferma conta, avevamo l'intenzione di trattenerlo perchè crediamo che possa essere una rivelazione. Sa che deve crescere, ha qualità eccezionali ma deve dimostrarle".

A proposito di qualità è arrivato anche Salih Uçan: "E’ un ragazzo sul quale abbiamo grandi aspettative, poi dipenderà da lui. Vogliamo che torni ad esprimersi sui livelli che aveva prima di arrivare alla Roma, si è confrontato con la realtà e crediamo che sia pronto e maturo". 

Centrocampisti intercambiabili: "A me piace molto che i miei centrocampisti siano duttili e sappiano interpretare più ruoli e quindi andiamo avanti così".

Condividi con i tuoi amici!