SHARE

Lazio, Inzaghi: "Caicedo gioca, Milinkovic forse. Su Immobile e Parolo..."

Così il tecnico dei biancocelesti nella conferenza pre-Siviglia


|

Mission impossible, o quasi. Servirà l'impresa alla Lazio domani per battere il Siviglia in trasferta e conquistare il pass per gli ottavi di Finale di Europa League, un match complicato sia per la qualità dell'avversario e sia per le tante defezioni in casa dei biancocelesti, falcidiati dagli infortuni. Questo il commento del mister Simone Inzaghi nella consueta conferenza stampa di vigilia:


L'IMPRESA - "La qualificazione sarà difficile e lo sappiamo, ma dovremo essere bravi a far girare gli episodi a favore nostro. All'andata e col Genoa non è stato così, ora dobbiamo essere bravi ad invertire la rotta".

IL REPORT - "Al momento i convocati sono 19, con tre portieri. Parolo e Luis Alberto stamattina si sono voluti allenare con la squadra e sono andati tutti e due discretamente. Tra l'altro Parolo è stato anche convocato, la caviglia è migliorata molto e valuteremo domani sul suo impiego. Come sta Milinkovic-Savic? Lui ha fatto tre allenamenti coi compagni e avrei già potuto convocarlo per Genoa. Domani faremo il risveglio muscolare e decideremo la formazione, sto valutando se farlo giocare titolare".

L'ATTACCO - "Nella mia testa vedo Caicedo titolare in attacco domani sera, con una staffetta Immobile-Correa a gara in corso. Ma ripeto, questo è il mio pensiero momentaneo, poi domani potrei anche cambiare idea".

Condividi con i tuoi amici!