SHARE

Palermo, Diego Lopez: "Dobbiamo lavorare sulla testa dei giocatori. Diamanti? Vorrei rivedere le immagini"

Il tecnico rosanero ha commentato la gara con l'Udinese


|

Altra sconfitta per il Palermo, le cui speranze di restare in Serie A sono ormai ridotte al lumicino. Al termine del match con l’Udinese l’allenatore rosanero Diego Lopez ha parlato dell’andamento della gara ai microfoni di Sky Sport: “Difficile spiegare cosa sia successo, non è la prima volta che capita. Abbiamo fatto un buon primo tempo, poi nella ripresa abbiamo preso un gol dietro l’altro; subirne due in sequenza è anche difficile da digerire per i ragazzi sotto l’aspetto mentale. Dobbiamo cercare di non ripetere queste situazioni perché ora abbiamo una sfida importante contro il Cagliari che dobbiamo vincere; abbiamo comunque due settimane per lavorare soprattutto sulla testa dei ragazzi”.

Lopez ha parlato di Diamanti: “Sta dimostrando il suo valore, ha fatto bene anche contro la Roma; ha grandi qualità e vorrei rivedere le immagini dell’espulsione, perché a me non è sembrato che abbia dato una gomitata all’avversario. È un peccato perdere un giocatore che sta bene, ma comunque dobbiamo guardare avanti”. Sul modulo: “Siamo passati dalla difesa a tre a quella a quattro perché eravamo già in svantaggio e dovevamo recuperare. Non è servito, anche se comunque lo dico spesso: questa squadra può giocare sia a tre che a quattro, conosce entrambi gli schieramenti tattici“.


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!