SHARE

Ventura: "Italia, quanti giovani! Emerson o Diawara in Nazionale? Convocherò oriundi solo se lo meriteranno, non basta il passaporto"

il ct parla così in vista della sfida con l'albania


|

In calendario una sfida fondamentale contro l'Albania, quando Giampiero Ventura otterrà risposte importanti dalla sua Nazionale. Intervistato da La Repubblica, il ct ha parlato della situazione giovani e possibili nuove convocazioni, come quelle relative a Emerson o Diawara. Queste le sue parole. 

IMMOBILE E BELOTTI - "Stanno facendo entrambi bene, lavorano per diventare un punto di riferimento. Punti di riferimenti comunque ne abbiamo dall'ultimo Europeo, dai Buffon ai bonucci, ai Barzagli e ai Chiellini. Chiaramente l'età va ad avanzare e noi stiamo cercando lo zoccolo duro del futuro". 

GAGLARDINI - "Fu convocato perchè andai a vedere l'Atalanta e mi colpì, assieme ad altri giocatori dell'Atalanta. Poi sono andato a rivederlo e quando Marchisio ha avuto l'infortunio era l'occasione buona per richiamarlo. Conti, Spinazzola Caldara... tanti giovani che potenzialmente possono diventare importanti per la Nazionale".

GAVETTA - "Non ho dubbi sul fatto che gli italiani possano fare bene all'esterno, sulle conoscenze tattiche ad ampio raggio siamo leggermente avanti a tutti. Per quanto mi riguarda sono l'esempio che attraverso la serietà e la correttezza si può arrivare in un posto importante, ambito da tutto". 

EMERSON O DIAWARA IN NAZIONALE - “Se ci sono ruoli scoperti e se si tratta di giovani. Ma devono meritarselo, non basta il passaporto”.  


Ti è piaciuto questo articolo? Dillo ai tuoi amici!